Views: 124
0 0

Il grande pubblico non ha idea che il Medio Oriente abbia avuto una lunga e potente dinastia cristiana che è fiorita fino a tempi molto recenti. I sovrani Ghassanidi governarono diverse regioni del Medio Oriente, dal 220 d.C. fino alla metà del XVIII secolo (ramo cristiano) e dal 1921 d.C. (ramo musulmano). Essendo la più antica casa reale cristiana attiva al mondo, hanno governato il territorio più vasto per il periodo più lungo; più di qualsiasi altra dinastia araba.

La storia dei governanti Ghassanidi è stata ritratta in profondità nel documentario “The Christian Kings of the Middle East”

Gli eredi legittimi dei re Ghassanidi sono gli sceicchi El Chemor del Libano. Molti sono stati costretti a trasferirsi nelle Americhe e cambiare i loro cognomi dopo essere stati perseguitati dall’Impero Ottomano. Ma molti non hanno mai smesso di usare i loro titoli e sono stati recentemente riconosciuti a livello internazionale.

“The Royal Legacy”, lungometraggio documentario, fa parte dell’iniziativa “One Voice for Christians” della Royal House of Ghassan il cui scopo è quello di sensibilizzare non solo sulla storia della famiglia, ma soprattutto sull’imminente estinzione dovuta all’esodo dei cristiani dal Medio Oriente.

Il film è stato prodotto dalla Royal House of Ghassan in associazione con Tyche-Fortuna Entertainment, sponsorizzato dal TCW Global Legal Group, dall’IIRF – International Institute for Religious Freedom e dal GH – Gebende Hände (Giving Hands International Charity of Germany).

Previous post Sosteniamo “Il Sogno di Francesco: progetto per il Libano” dell’Associazione Fili Intrecciati
Next post I Ghassanidi: l’unica dinastia araba imperiale nella storia
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments